Fico d’india: un frutto per il tuo viso

In un numero precedente della rivista Allure si è parlato di un frutto particolare: il fico d’india. Non ti abbattere se non l’hai mai visto in un mercato. È un frutto esotico poco conosciuto. Ultimamente il suo nome suona un po’ più familiare (perché se n’è parlato in una rivista di bellezza), ma naturalmente i nostri scienziati lo conoscevano già da tempo. Ed, una volta scoperte le sue incredibili proprietà, lo hanno aggiunto ai nostri prodotti per la cura della pelle… già dal 2008.

Siamo davvero felici che questo frutto antiossidante stia ricevendo l’attenzione che merita. È uno degli elementi principali del nostro Esfoliante. Si trova nell’etichetta sotto l’insospettabile nome di Estratto idrolizzato del fiore di opuntia ficus-indica.

Il fico d’india sopravvive nel deserto e, proprio come faceva notare l’articolo di Allure, le persone che cercano di sopravvivere in quel clima arido hanno imparato a sfruttarne il potenziale. “Nel deserto d’Israele viene miscelato con acqua per formare una crema con cui si curano le infiammazioni della pelle causate dall’esposizione al vento (windburn).”

Noi abbiamo scoperto che può avere tanti altri impieghi. Unendo questo frutto potente a bambù e jojoba, abbiamo dato vita ad una triade miracolosa per il viso. Potrai dire addio alle creme schiarenti composte da elementi irritanti che graffiano la pelle come la carta vetrata! I nostri scienziati specializzati nella cura della pelle hanno trovato il modo di ottenere gli stessi risultati (cioè esfoliare la pelle rimuovendo le cellule morte), in modo molto più delicato. Il fico d’india, unito a bambù e jojoba, rimuove delicatamente le cellule morte, lasciando la pelle fresca e luminosa.

Raccogli i frutti del nostro lavoro. Letteralmente.

Mentre tu ti prendi cura della tua pelle applicando generose quantità di Esfoliante sul viso, i nostri scienziati sono al lavoro, alla ricerca del prossimo fantastico ingrediente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*